Salta al contenuto

Cos'è

Attenzione: A causa delle avverse previsioni meteo l'evento si terrà a Barcaccia sotto il tendone nei pressi della Chiesa

Siamo da sempre convinti che la comprensione della diversità passi dal dialogo, dalla reciproca conoscenza e dalla condivisione, per questo facciamo nostre le parole del Dalai Lama che ben esprimono lo spirito con cui abbiamo iniziato questo cammino di comprensione e di rispetto reciproco:

"se desideriamo assicurare la pace e la felicità di tutti abbiamo bisogno di coltivare un sano rispetto per la diversità dei nostri popoli e delle nostre culture, fondato sulla comprensione di questa fondamentale identità di tutti gli esseri umani. Solo così potremo superare la diffidenza e migliorare la convivenza"

L'Iftar è il momento in cui si spezza il digiuno durante il mese sacro del Ramadan e sarà l'occasione per condividere un momento di festa con la comunità magrebina del territorio e assaggiare la loro prelibata cucina.

Dopo il momento che i fedeli mussulmani dedicheranno alla preghiera potremo gustare i cibi offerti dai volontari del centro: l'harira, la tipica zuppa che si gusta nel mese del Ramadan, il cous cous, i msamen un sorta di calzone ripieno con carne e verdure, i dolci al miele e il tè alla menta.


Sabato 23 aprile a partire dalle ore 19.30, il Centro "Speranza e Pace", insieme alle Amministrazioni comunali di San Polo e di Canossa, vi invitano a partecipare all'Iftar di comunità che si terrà presso il Palatenda di Barcaccia.

Date e orari

Costi

Eventuali costi sono indicati nella descrizione dell’evento.

Ultimo aggiornamento: 18-03-2024, 12:03