INAUGURATA LA NUOVA AMBULANZA DELLA CROCE ROSSA

SAN POLO. Inaugurata, sabato, la nuova ambulanza per il servizio di emergenza urgenza della Croce Rossa di Canossa, in ricordo delle famiglie Manzini e Carlini di Canossa e di Adolfa Nanda Prodi di San Polo, acquistata con il contributo delle rispettive famiglie e con le offerte dei cittadini di Canossa e di San Polo.

L’inaugurazione è avvenuta a San Polo, nel corso della Festa “Volontariamo, insieme col cuore”, organizzata congiuntamente da Avis e Croce Rossa di Canossa.

Alla cerimonia erano presenti la presidente del Comitato della Croce Rossa di Canossa, Emanuela Camorani, il sindaco di Canossa, Luca Bolondi, l’assessora alla scuola e alla cultura del Comune di San Polo, Chiara Carbognani e il parroco don Bogdan  Rostkowsky che ha benedetto il nuovo mezzo di soccorso.

“Provo molta emozione nel vedere i volontari in divisa commossi e felici per questa inaugurazione – ha detto Emanuela Camorani – Ricordo a tutti che i soccorsi arrivano perché ci sono uomini e donne del nostro territorio che mettono a disposizione il loro tempo per aiutare il prossimo. Per  questo ringrazio i volontari e tutti i cittadini e le famiglie che hanno contribuito e ci hanno aiutato ad acquistare la nuova ambulanza.”.

“La Croce Rossa e l’Avis sono realtà fondamentali per i nostri Comuni – ha sottolineato Chiara Carbognani – Molti di noi hanno avuto la necessità di contattare la Croce Rossa di Canossa e di sperimentare la professionalità ma anche la delicatezza e la sensibilità che tutti i volontari hanno”.

Luca Bolondi ha rimarcato come sia “strategica la presenza della Croce Rossa a Canossa perché interviene sui territori di Canossa e San Polo, molto estesi e  con numerosi e piccoli borghi sulle colline. Per questo l’amministrazione sostiene da sempre la Croce Rossa a tutela della salute dei cittadini”.

Il nuovo mezzo,  allestito con tutti i presidi sanitari, sostituisce un’ambulanza che per limiti di chilometraggio e di anni non può più essere usata in convenzione con l’Ausl e implementerà il parco macchine del Comitato composto così da 5 ambulanze per servizio emergenza e trasporto infermi, 4 pulmini e una vettura per i servizi ordinari.

Lo scorso anno la Croce Rossa di Canossa  ha garantito 2.063 servizi di cui 1.938 trasporti sanitari e di emergenza e 125 assistenze a manifestazioni; ha 147 volontari.


Nella foto: da sx, Emanuela Camorani, presidente della Croce Rossa di Canossa, Chiara Carbognani, assessora alla scuola e alla cultura del Comune di San Polo e Luca Bolondi, sindaco del Comune di Canossa, durante la cerimonia d'inaugurazione della nuova ambulanza.


 
 
Daniela Salati
Ufficio Stampa Comune San Polo
danielas@comune.sanpolodenza.re.it
328.750.80.70


Ultimo aggiornamento: 06/07/18