IL RALLY DELL'APPENNINO TORNA SABATO E DOMENICA

SAN POLO. Sabato 6 e domenica 7 aprile, torna il Rally dell’Appennino Reggiano, organizzato dal Grassano Rally Team, presidente Alen Carbognani,  in sinergia  con Automobile Club Reggio e con il patrocinio dei Comuni di S.Polo, Vetto, canossa, Castelnovo Monti, Casina, Carpineti, Reggio, e della Provincia di reggio.

Con ben 106 vetture in gara, di cui 33 piloti reggiani,  la 40esima edizione è valida per la Coppa Italia  e, quest’anno, sarà la prima prova della International Rally Cup 2019.

Sabato 6 aprile ,dalle 8 alle 12 si svolgerà lo shake-down (prove con auto da gare su un tratto di strada chiuso al traffico (dalle 7.30 alle 12.30); in particolare, l’interruzione interesserà la provinciale 73 dalle vicinanze del centro di San Polo alla frazione di Sedignano. Le auto affluiranno poi tra le 12.30 e le 13.30 in piazza della Vittoria, nel pieno centro di Reggio Emilia. 

Nell’ora e mezza che intercorrerà da questo momento alla partenza dal rally (15.01), sul palco partenza si alterneranno le autorità locali ed alcuni degli equipaggi più rappresentativi della storia della gara, con i quali si darà vita ad un amarcord per celebrare le prime quaranta edizioni dell’Appennino Reggiano: un succoso antipasto che scalderà gli animi dei presenti. Dalle 15.01, poi, via alle due gare, con la disputa delle prime quattro prove speciali; la prima giornata di gara terminerà, per il primo equipaggio, alle 21.36, con l’ingresso nel riordino notturno di Ciano.

Domenica 7 aprile ,il rally riprenderà alle 7.20 per dare vita alle restanti sei prove speciali (quattro per la gara Nazionale, che terminerà alle 16). La bandiera a scacchi, in via 24 Maggio a San Polo d’Enza, alle 17.46.
 
La direzione, la segreteria e l’albo di gara saranno situate presso la Sede dell’Associazione Alpini di Canossa (via dei Martiri 1/1, nelle vicinanze dei riordino), mentre la sala stampa sarà nel Comune di San Polo d’Enza (via IV Novembre).
 
LE PROVE SPECIALI: ORARI E CHIUSURA DELLE STRADE
Quattro le prove speciali che caratterizzeranno il 40° Appennino Reggiano. Questi i dettagli di ciascuna frazione.
Prova ‘San Polo’ (lunghezza 7,85 km): partenza prima vettura ore 16.23 e 20.08 di sabato 6 aprile. Strade chiuse dalle 15 alle 23.30 di sabato 6 aprile.
Prova ‘La Strada’ (lunghezza 10,30 km): partenza ore 17.03 e 20.48 di sabato 6 aprile. Strade chiuse dalle 15.45 a mezzanotte di sabato 6 aprile.
Prova ‘Buvolo’ (lunghezza 14,7 km): partenza ore 8.47, 12.23 e 15.59 di domenica 7 aprile. Strade chiuse dalle 7.30 alle 19.30 di domenica 7 aprile.
Prova ‘Trinità’ (lunghezza 21,2 km): partenza ore 9.34, 13.10 e 16.46 di domenica 7 aprile. Strade chiuse dalle 8.15 alle 20.15 di domenica 7 aprile.
 
L'Ufficio Ordinanze Viabilità informa...
che per lo svolgimento del "40° Rally Appennino Reggiano" nei giorni 6 e 7 aprile sono vietati il transito (esclusi veicoli autorizzati) e la sosta in:
- via Caduti del Lavoro, via Marconi, via Martiri di Marzabotto, tratto di via Togliatti dalla rotatoria di Pontenovo all'incrocio con via Don Milani e piazzale sosta camion in via Galilei dalle 8 di sabato alle 20 di domenica per parco assistenza autovetture;
- via XXIV Maggio dall'incrocio con via piazza Matteotti/Via Don Borghi fino alla rotatoria di via Di Vittorio compresa corsia con traffico proveniente da Traversetolo, piazza Sartori, via Sartori e parcheggio ex-dancing "Tartaruga" dalle 22 di sabato alle 24 di domenica per arrivo/parco chiuso autovetture;
- via Don Borghi dall'incrocio con via Di Vittorio all'incrocio con via XXIV Maggio e via Di Vittorio dalla rotatoria all'incrocio con via Don Borghi dalle 14:30 alle 22 di domenica per incolonnamento arrivo autovetture.
Inoltre è sospesa la circolazione in entrambe le corsie del tratto di via piazza Matteotti dall'incrocio con via XXIV Maggio allo spartitraffico di fronte alla piazzetta della torre civica dell'orologio dalle 14:30 alle 22 di domenica.
Dalle 14:30 alle 22 di domenica sarà chiusa anche l'uscita di via San Matteo su via don Borghi per cui i residenti dovranno percorrere Via Curiel, come chi transita lungo il senso unico di via San Matteo che dovrà obbligatoriamente svoltare a destra all'incrocio con via Curiel.  
 
 
IL RALLY ONLINE
Tutte le informazioni sulla 40° edizione del Rally Appennino Reggiano sono disponibili sul sitowww.grassanorallyteam.it (dove è reperibile la completissima ‘Guida Rally’, documento di grande utilità per concorrenti e spettatori) e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/rallyappenninoreggiano/. La gara sarà seguita in diretta radiofonica da Radio Robinson (www.radiorobinson.it) e via web dal sito rallylink.it (https://www.rallylink.it/cms16/index.php/reggiano-2019). Classifiche aggiornate in tempo reale a questo link:http://rally.ficr.it/rallyplus/indexweb.asp?g=3&d=1&a=2019&codeq=46.
 
 

Nelal foto: Alen Carbognani, presidente del Grassano Rally Team.


 
 
Daniela Salati
Ufficio Stampa Comune San Polo
danielas@comune.sanpolodenza.re.it
328 750 80 70
 


Ultimo aggiornamento: 05/04/19