GRANDE SUCCESSO PER L'ORCHESTRA GIOVANILE DI EISINGEN

SAN POLO. Grande successo, sabato,  del concerto tenuto dai giovani musicisti dell’orchestra giovanile di Eisingen, cittadina tedesca gemellata con S.Polo.

Sul palco del teatro-tenda a Barcaccia, i giovani strumentisti, diretti da Isabell Liebich, hanno eseguito una decina di brani concludendo con l’inno europeo, ottenendo molti applausi per l’ottima esecuzione. Nel pomeriggio, inoltre, i giovani tedeschi avevano suonato anche per gli ospiti delle due case di riposo sampolesi: l’Asp Carlo Sartori e il Centro di accoglienza Beata Vergine a Pontenovo, suscitando commozione e felicità negli anziani che hanno gradito moltissimo il concerto.

Applausi per  le flautiste della scuola comunale di musica Sesto Rocchi che hanno eseguito anche l’inno tedesco ascoltato in piedi con la mano sul cuore.

Successo anche per i gruppi di Cinquecerri  (Ligonchio)“Le Falistri e i Furminant” diretti con grande energia da  Mara Redeghieri e per  il Cinc Cer Cor diretto da Nando Stefanelli.

Al concerto hanno assistito il sindaco di Eisingen,Thomas Karst, accompagnato dalla moglie, la sindaca di San Polo, Mirca Carletti e Marco Fontanili, assessore allo sport e ai gemellaggi.

“Se il nostro gemellaggio dura da 27 anni significa che il legame che ci lega è molto forte – ha detto Mirca Carletti – “Gli scambi culturali tra San Polo ed Eisingen sono molto importanti soprattutto per i nostri giovani che possono avere una visione culturale europea più ampia”.

Il sindaco di Eisingen, Thomas Karst,  ha affermato:”Sono molto contento che la banda di Eisingen sia venuta a San Polo perché la  musica è un linguaggio internazionale che unisce i popoli anche in un momento difficile come questo. Stiamo già lavorando per accogliere la delegazione sampolese ad Eisingen a settembre”.

Diciannove famiglie sampolesi hanno ospitato i giovani di Eisingen, in tutto una quarantina tra musicisti e accompagnatori.  Per accoglierli al meglio, il Comitato Gemellaggi San Polo (presidente Prima Ganapini, segretaria Giulia Giudici), in collaborazione con  la Fib, il Comitato gemellaggi di Eisingen  (presidente Ute Lutz), ha organizzato per loro anche una gita a Portovenere e una giornata a Cerwood, a Cervarezza dove sono stati raggiunti da un gruppo di Eisingen che era in vacanza all’isola d’Elba.

 “E’ stata una gran bella festa e dobbiamo ringraziare tutti quelli che hanno collaborato – ha detto Prima Ganapini.

 Nella serata conclusiva, i volontari dell’Us Barcaccia, hanno preparato e servito la cena.

 La delegazione tedesca è ripartita domenica mattina.
 
 Nella foto: Isabell Liebich mentre dirige l'orchestra giovanile di Eisingen sul palco del teatro tenda a Barcaccia.


 
Daniela Salati
Ufficio Stampa Comune San Polo
danielas@comune.sanpolodenza.re.it
cell. 328 750 80 70
 
 


Ultimo aggiornamento: 12/06/17